La termofioccatura consiste nella trasformazione dei grani di cereali e leguminose in fiocchi. Il processo, che consente di produrre alimenti fioccati, si articola in tre fasi:

Trattamento idrotermico, con la cottura a vapore delle materie prime che avviene ad una temperatura variabile da 110° fino a 140° C.;
Trattamento meccanico, tramite il quale i grani vengono schiacciati o ridotti in lamine;
Trattamento di essiccazione-raffreddamento, grazie al quale i fiocchi acquisiscono le caratteristiche di umidità e temperatura adeguate alla conservazione.

Il nostro processo di termofioccatura è quindi composto dalle seguenti fasi:

Cottura a vapore
Schiacciatura o Laminazione
Essicazione – Raffreddamento
Aspirazione Decantazione polveri
Controllo automatizzato